Let the Japanese Journey begins

Tokyo ci offre un caleidoscopio di scenografie uniche dove le tradizioni millenarie vengono tradotte, reinterpretate e mantenute vive in un filo conduttore che passa dal lifestyle all’architettura, dal cibo al giardinaggio. In questo sorprendente scenario BLU’N ME verrà presentato al pubblico internazionale al DENIMSANDJEANS il 4 e 5 Marzo 2020 al Sunshine City aTokyo. Non perdete questa occasione, venite a trovarci in fiera e cogli l’occasione per scoprire Tokyo e molte attrazioni affascinanti di questa città eclettica. Abbiamo selezionato in questa lista alcuni dei luoghi a Tokyo che consigliamo da visitare tra i quali musei, giardini e templi.

Buon divertimento!

Let the Japanese Journey begins!

Save the date: March 4-5, 2020 – Sunshine City, Tokyo


1. Shinjuku Gyoen National Garden

Giornate ideali per vivere la stagione primaverile all’interno di questo spettacolare giardino, dove le Camelie Giapponesi e oltre 1000 alberi di Ciliegio fioriscono in uno scenario mozzafiato. Cosa vedere:

  • Greenhouse
  • Japanese Traitional Garden
  • Taiwan Pavilion (Kyu-Goryo-Tei)
  • Landscape Garden
Shinjuku Gyoen National Garden
Taiwan Pavilion, Shinjuku Gyoen National Garden
Landscape Garden, Shinjuku Gyoen National Garden
Greenhouse, Shinjuku Gyoen National Garden
Shinjuku Gyoen National Garden

2. Shibuya, Omotesando

Una passeggiata tra Shibuya e Omotesando, le zone più frequentate dai giovani e di giorno per fare shopping e arte, e di sera per i locali di tutti i tipi e per la vita notturna. Cosa vedere:

  • Shibuya Crossing (per un panorama a 360° salire nel grattacelo del Shibuya Scramble Square)
  • Omotesando
  • Tokyu Plaza
  • Galleria d’Arte Design Festa
  • Cat Street
Shibuya Scramble Square
Shibuya Crossing
Tokyu Plaza
Galleria d’Arte Design Festa
Galleria d’Arte Design Festa
Omotesando

3. Meiji-Jingu

Circondato da più di centomila alberi in onore dell’imperatore Meiji, il santuario e il suo fiorente giardino è un luogo dove poter godere della quiete della natura e purificare il proprio corpo e anima. Cosa vedere:

  • Santuario Shintoista Meiji
  • Meiji Jingu Gyoen
Meiji Jingu
Meiji Jingu Gyoen
Meiji Jingu Gyoen
Ema, Santuario Shintoista Meiji
Santuario Shintoista Meiji
Bambina in abiti tradizionali, Santuario Shintoista Meiji

4. teamLab Borderless

Al Mori Building Digital Art Museum, teamLab offre un esperienza unica nel suo genere, superando barriere e canoni artistici. Il corpo può immergersi in un’arte tridimensionale digitale e interagire con essa, vivendola con tutti i 5 sensi.

teamLab Borderless
teamLab Borderless
teamLab Borderless
teamLab Borderless
teamLab Borderless
teamLab Borderless

Una risposta a “Let the Japanese Journey begins”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *